Le similitudini nella Divina Commedia. Una proposta di classificazione e di marcatura in TEI XML

Debora Esposto

Abstract


La similitudine è di per sé un perfetto dispositivo retorico, con fini descrittivi, narrativi, allegorici e anche anagogici, tutte caratteristiche che ben si adattano al tessuto intertestuale, polisemico ed enciclopedico della Commedia. Sulla base dell’individuazione di alcune caratteristiche comuni, questo contributo propone un raggruppamento delle similitudini per tipologia, secondo una struttura funzionale che vuole favorire una pluralità di ricerche automatizzate, basandosi su una marcatura secondo i canoni della Text Encoding Initiative (TEI).


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.