La Femme futuriste. Mythes, modèles et représentations de la femme dans a théorie et la literature futuriste

Luca Somigli

Abstract


L’importante monografia di Silvia Contarini, docente di letteratura italiana presso l’Università di Parigi X - Nanterre, sulla donna e l’immaginario futurista viene a colmare una quasi inspiegabile lacuna nella bibliografia critica sul movimento. Già all’epoca della pubblicazione, nel 1909, del primo manifesto del futurismo aveva fatto un certo scalpore il punto 9 in cui, con la sua consueta perentorietà, Filippo Tommaso Marinetti dichiarava il “disprezzo della donna” come uno degli elementi programmatici del movimento.

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.