Why writing is not (only) transcribing? Writing codes in contact: steps towards multigraphic literacy practices

Antonio Perri

Abstract


Riassunto:

Scopo di questo articolo è riconsiderare, passandole in rassegna, le risposte date dagli studi semiolinguistici e antropologici dell’ultimo secolo alla domanda (apparentemente scontata o banale): “cos’è la scrittura?”. Gli approcci che verranno analizzati criticamente sono tutti caratterizzati da una visione “ideologica” di cosa significhi scrivere, per lo più condizionata da criteri e pratiche riconducibili all’Occidente industrializzato. Cercherò tuttavia di dimostrare come le diverse posizioni finiscano in definitiva per portare alla luce alcune caratteristiche semiotiche fondamentali che, a mio avviso, sono le sole in grado di spiegare la natura delle concrete pratiche scrittorie, nel descrivere le quali assistiamo (in Occidente come altrove) a ineludibili fenomeni di mescolamento e contatto fra norme e canoni visivo-grafici di solito considerati assolutamente distinti gli uni dagli altri.

Nell’ultima parte del testo sosterrò l’idea che promuovere usi più dinamici e ibridi di scrittura e grafismo nelle scuole e al di fuori di esse significa accettare gli inevitabili fenomeni di interazione fra singoli sistemi notazionali e altri tipi di simboli grafici: è necessario, cioè, ammettere che a livello dell’espressione grafica diviene praticamente impossibile escludere del tutto o in parte dall’analisi l’occorrenza di unità visive non codificate linguisticamente ma, spesso, in possesso di caratteri discreti e natura distintiva. La scrittura insomma ha sempre beneficiato dalla “contiguità mediale” e delle possibilità sincretiche offerte dalla giustapposizione con qualunque altra forma di diagramma e immagine (o disegno); del resto l’antropologa Ruth Finnegan ha giustamente fatto notare come nella scrittura siano sempre presenti molteplici dimensioni visive, a dispetto del fatto che alcune indiscriminate pratiche di melting pot grafico contemporaneo rendano spesso poco attraente o praticabile un approccio genuinamente antropologico e interculturale ai diversi processi di alfabetizzazione. 


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.