Documento senza titolo

VII Centenario della nascita di Boccaccio

Aggiornamento Bibliografico

Numerose e interessanti pubblicazioni edite nell’occasione del VII Centenario sono da segnalare:

Boccaccio autore e copista, a cura di Teresa De Robertis, Carla Maria Monti, Marco Petoletti, Giuliano Tanturli, Stefano Zamponi, Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, 2013, pp. 443, € 60,00.

Il Catalogo della mostra di manoscritti boccacciani allestita dalla Biblioteca Medicea Laurenziana (11 ottobre - 11 gennaio 2014), in corrispondenza con il Convegno Boccaccio letterato, ricostruisce in modo pressoché definitivo (data l’ampiezza della documentazione e il rigore dell’approccio codicologico e filologico) la tradizione dei manoscritti di Boccaccio, i vari aspetti della sua attività come lettore, copista, editore, postillatore, disegnatore, la storia complessa della sua biblioteca e dei suoi scambi con Petrarca. La novità dell’impostazione è segnalata dagli stessi curatori: «[...] questo volume si apre con una serie di saggi generali, che affrontano aspetti dell’opera del Boccaccio che recentemente hanno costituito oggetto di riflessione, dibattito, studio; ogni opera del Boccaccio è introdotta da una scheda storico filologica, se necessario ampia e articolata; i testi da lui copiati e postillati sono agganciati, quando è possibile, alla storia della tradizione delle singole opere; anche la sezione documentaria finale, primo nucleo di un futuro, più volte annunciato e ancora non realizzato, Codice diplomatico, offre non poche novità, a partire dalla morte del padre di Boccaccio a dal vero nome del nonno». I saggi generali, quindi, situano Boccaccio nella cultura e rispetto agli autori del suo tempo, ma anche relativamente alla tradizione classica. Seguono una biografia e cronologia delle opere. Le schede descrittive delle opere sono suddivise in: I. Opere volgari; II. Opere latine; III. Boccaccio copista e editore di Dante e Petrarca; IV. Gli zibaldoni; V. Autografi e postillati.   


Boccaccio. A Critical Guide to the Complete Works, Edited by Victoria Kyrkham, Michael Sherberg, and Janet Levarie Smarr, Chicago and London, The University of Chicago, 2013, pp. 555, € 39.
Il volume intende essere un companion allo studio di tutte le opere di Boccaccio, ma nel contempo offrire un approccio critico e un bilancio aggiornato delle questioni sollevate da ciascuna di esse; il tutto corredato con una ricca bibliografia ragionata. L’impresa è stata svolta con la collaborazione degli specialisti europei e americani dei singoli generi e settori di attività del Nostro.Vale la pena segnalare le varie sezioni del libro nella loro definizione originale rivelatrice dell’impostazione filologico-storiografica del volume: I, The Vernacular Master; II The Autodidact; III Classical Romances; IV Allegorical Terza Rima; V New Pastorals; VI Woman and Women; VII Devotion to Dante and Petrarch; VIII Historian  and Humanist; IX Geographical Explorations; X Miscellanies: Lyrics, letters, Notebooks; XI Epilogue (Visual Legacy; An Intimate Self-Portrait: Testamentum).


Lucia Battaglia Ricci, Scrivere un libro di novelle. Giovanni Boccaccio autore, lettore, editore, Ravenna, Longo, 2013, pp. 243, € 28,00

Questo libro, che riunisce alcuni interventi recenti principalmente centrati sul Decameron, e sul genere novellistico nel contesto medievale, conferma come Lucia Battaglia Ricci sia attualmente tra i più attivi e competenti specialisti di Boccaccio: la studiosa, erede della prestigiosa tradizione critica e storiografica che fa capo a Vittore Branca, unisce alla profonda conoscenza dell’ecdotica, della filologia medievale, la padronanza della storia letteraria e linguistica, nonché l’avvalersi di procedure interpretative varie e complementari in una prospettiva pluridisciplinare che include la storia dell’arte. Il libro comporta diverse ante che vale la pena citare: “Edizioni d’autore”: “Tra Dante, Petrarca e Boccaccio”; “Boccaccio e il libro di novelle”; “I copisti, gli illustratori e la forma libro”.


Giovanni Boccaccio, Decameron, a cura di Amedeo Quondam, Maurizio Fiorilla e Gancarlo Alfano, Milano, BUR, 2013, pp. 1851, € 18,00


Giovanni Boccaccio, Rime, Edizione critica a cura di Roberto Leporatti, Firenze, SISMEL – Edizioni del Galluzzo, 2013, pp. CCXCIV-426, € 95,00.


Giovanni Boccaccio, Teseida, Critical Edition from the Autograph Manuscript by Edvige Agostinelli and William E. Coleman, Firenze, SISMEL – Edizioni del Galluzzo, 2013, pp. 570, € 85, 00.


«Le tre corone. Rivista internazionale di studi su Dante, Petrarca, Boccaccio», 1- 2014, Pisa, Fabrizio Serra Editore,  2014.

La nuova rivista diretta da Zigmund Baranski e condiretta da Theodore J. Cachey Jr, Antonio Lanza e Martin McLaughin, con un Comitato scientifico largamente internazionale, si presenta come uno strumento che miri al rinnovamento degli studi in campo filologico e letterario alla luce delle ricerche svolte in Europa e negli Stati Uniti., soprattutto nell’area anglossassone. Nella presentazione si legge: «Il titolo “Le tre corone. Rivista internazionale di studi su Dante, Petrarca, Boccaccio” svela senza difficoltà la sfera d’interessi e competenze di questo periodico; a questa sfera andranno tuttavia ascritti anche studi sulla ricezione e sull’influsso dei tre poeti. [...] Lo scopo è pubblicare studi originali di alto calibro intellettuale e accademico, a prescindere dalla metodologia adoperata. [...] La speranza è che “Le tre corone” possa offrire un forum internazionale in cui medievisti e studiosi dei tre maggiori autori della tradizione letteraria italiana, provenienti da tradizioni accademiche e intellettuali diverse, possano realmente dialogare e discutere le proprie vedute – cosa che non accade con auspicata regolarità.»

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.